239 – Regole antifumo, sanzioni amministrative e disciplinari per i trasgressori

image_pdfimage_print
Liceo Artistico Enzo Rossi MIUR
LICEO ARTISTICO STATALE “ENZO ROSSI”
VIA DEL FRANTOIO, 4 – 00159 ROMA – TEL. 06/121123145 – C.F. 80203770583
DISTRETTO 13 – COD. MIN. RMSD06000G – RMSD06001L (SEDE CARCERARIA REBIBBIA)
RMSD060501 (PERCORSO II° LIVELLO – ROMA) – RMSD60512 (PERCORSO II° LIVELLO – CAVE)
www.liceoartisticoenzorossi.edu.it – e-mail: rmsd06000g@istruzione.it
SEDE STACCATA “Henri Matisse” Cave (RM) – SEDE STACCATA “C.C.F. Rebibbia”

Circolare n. 239 – A.S. 2021-2022 del giorno 08/03/2022 
Oggetto: Regole antifumo, sanzioni amministrative e disciplinari per i trasgressori
Destinatari: Famiglie, Studenti, Docenti, Segreteria, Personale ATA, DSGA

Si ricorda agli studenti e al personale tutto che, ai sensi del D.L. 104/2013, art. 4 (Tutela della salute nelle scuole), recepito anche dal Regolamento di Istituto, è vietato fumare in tutti gli ambienti e in tutte le aree di pertinenza della scuola, compresi gli spazi all’aperto, i cortili, i parcheggi, le aree antistanti i cancelli di ingresso.

E’ opportuno chiarire che la violazione di tale divieto è sanzionabile sotto il profilo sia amministrativo che disciplinare.

Il personale docente e i collaboratori scolastici, considerata la valenza educativa connessa allo specifico ruolo, sono incaricati dal Dirigente scolastico di vigilare sul divieto di fumo, nonché di segnalare eventuali trasgressioni ai referenti di plesso, incaricati dal DS alla contestazione l’eventuale violazione redigendo il verbale per il pagamento della sanzione amministrativa, che sarà notificato alla famiglia dell’alunno nel caso di studente minorenne.

I trasgressori multati dovranno consegnare in segreteria amministrativa l’attestazione del versamento effettuato, al fine di evitare l’inoltro al Prefetto territorialmente competente.

Il personale docente  ei collaboratori sono tenuti alla vigilanza degli studenti in ogni momento della giornata scolastica, compreso il tempo della ricreazione che gli studenti svolgeranno in classe o, all’esterno, solo sotto la diretta sorveglianza del docente in servizio.

E’ compito dei collaboratori scolastici presidiare i corridoi e i settori a loro assegnati evitando di allontanarsi dalle postazioni senza l’espressa autorizzazione della DSG o del DS.

In considerazione della rilevanza delle questioni richiamate, non ultimo sotto il profilo dei danni derivanti dal fumo attivo e passivo, gli alunni e tutto il personale sono invitati alla stretta osservanza d i quanto disposto.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Danilo Vicca

Documento informatico firmato digitalmente
ai sensi del D.Lgs 82/2005 s.m.i. e norme correlate