307 – Modalità di svolgimento e Calendario delle Prove Invalsi CBT 2020-21 – classi 5°

image_pdfimage_print
Liceo Artistico Enzo Rossi MIUR
MINISTERO DELL’ISTRUZIONE
LICEO ARTISTICO STATALE “ENZO ROSSI”
VIA DEL FRANTOIO, 4 – 00159 ROMA – TEL. 06/121123145 – 06/4074319
DISTRETTO 13

C.OD. MIN. RMSD06000G – RMSD06001L (SEDE CARCERARIA REBIBBIA)
RMSD060501 (PERCORSO II° LIVELLO) C.F. 80203770583
www.liceoartisticoenzorossi.edu.it – e-mail: rmsd06000g@istruzione.it
SEDE STACCATA “Henri Matisse” Cave (RM) – SEDE STACCATA “C.C.F. Rebibbia”

Circolare n. 307 – A.S. 2020-2021 del giorno 10/03/2021
Oggetto: Modalità di svolgimento e Calendario delle Prove Invalsi CBT 2020-21 – classi 5°
Destinatari: Famiglie, Studenti, DSGA

 

 

Le prove Invalsi CBT delle classi quinte, a.s. 2020-21, si svolgeranno, come da Calendario allegato, nei Laboratori di Grafica, aule 3,4,5, plesso Martinelli.

Nei giorni previsti, in ogni laboratorio saranno presenti i docenti somministratori responsabili tecnici di aula. La presenza del docente di sostegno (se prevista in orario) non dovrà interferire con la somministrazione delle prove degli altri studenti della classe.

Le classi manterranno la suddivisione in due gruppi (A e B) così come disposto nella Didattica Digitale Integrata (DDI) e il docente della prima ora farà l’appello sia al gruppo classe in presenza che al gruppo classe a distanza. Mentre il gruppo classe in presenza sarà impegnato nello svolgimento della prova, il gruppo a distanza svolgerà attività asincrona assegnata da ciascun docente. Conclusa la prova, il gruppo classe in presenza ritornerà nella propria aula e verranno riprese regolarmente le lezioni.

Nei giorni indicati in calendario, i laboratori suddetti saranno unicamente riservati allo svolgimento della prova Invalsi, dalle ore 8:00 alle 11:00. Pertanto, in questa fascia oraria, le classi che avrebbero dovuto utilizzare quei laboratori rimarranno nelle proprie aule a svolgere regolarmente lezione.

 

Durata delle prove:

Italiano: 120 minuti + 15 minuti di tempi aggiuntivi (nei casi previsti dalla legge) + 15 minuti per il Questionario.

Matematica: 120 minuti + 15 minuti di tempi aggiuntivi (nei casi previsti dalla legge) + 15 minuti per il Questionario.

Inglese: 150 minuti (90 minuti per la prova reading e 60 minuti per la prova listening) + 15 minuti di tempi aggiuntivi (nei casi previsti dalla legge). I docenti somministratori potranno decidere quale delle due prove (reading o listening) far svolgere per prima.

 

Nel primo giorno di somministrazione, gli studenti saranno accolti in classe dal docente somministratore in orario. Si invitano gli alunni ad essere puntuali e ad accomodarsi alle postazioni dove troveranno i talloncini personali della prova con le credenziali per accedere alla piattaforma. I computer dell’aula informatica saranno regolarmente accesi almeno 10 minuti prima dell’inizio della prova e collegati a internet al link della pagina web dove l’allievo potrà inserire le proprie credenziali: username e password. Si precisa che i talloncini non dovranno essere firmati dagli studenti e saranno lasciati, alla fine della prova, sui banchi delle proprie postazioni. Per lo svolgimento della prova non saranno consegnati fogli dalla scuola, il materiale delle annotazioni sarà quello in dotazione dello studente, materiale che una volta terminata la prova sarà lasciato sul banco e raccolto dal docente. Per la prova di inglese, gli studenti utilizzeranno le proprie cuffie auricolari personali, tipo standard mini jack stereo.

 

Ogni studente dovrà firmare l’Informativa, unico documento che sarà firmato unicamente dallo studente nella parte superiore e inferiore.

 

L’Informativa per lo studente contiene nella parte superiore le seguenti informazioni:

-descrizione delle responsabilità dello studente nell’uso della piattaforma per lo svolgimento delle prove INVALSI CBT per il grado 13; -informazioni su come accedere alla visualizzazione dei risultati della propria prova; -credenziali per accedere alla visualizzazione dei risultati della propria prova.

L’Informativa nella parte inferiore per la scuola contiene:

o la dichiarazione dello studente di avere ricevuto e preso visione della predetta parte superiore a lui rivolta.

L’Informativa per lo studente è consegnata allo studente solo in occasione della prima prova.

Prima dell’inizio della Prova:

 

  • Il Collaboratore tecnico presente in aula si assicura che tutti i computer per ciascuna prova siano accesi e con attivo il link alla pagina web dalla quale accedere alla prova.
  • Il Docente somministratore, dopo aver constatato che ogni studente abbia le proprie credenziali dà ufficialmente inizio alla prima prova, comunicando agli studenti che:

 

  1. se hanno bisogno di carta per i loro appunti possono usare solo fogli in propria dotazione, che, una volta completata la prova, saranno ritirati dal docente e distrutti immediatamente dopo la prova;
  2. i cellulari dovranno essere spenti e posizionati a vista del Docente somministratore;

 

  1. il tempo complessivo di svolgimento della prova (variabile in ragione della prova) è regolato automaticamente dalla piattaforma;
  2. una volta chiusa qualsiasi prova (o scaduto il tempo) non sarà più possibile accedere nuovamente alla prova stessa.
  3. Al termine della prima prova, ciascuno studente lascia sul banco il talloncino con le proprie credenziali che saranno prelevati dal docente.

 

Il secondo e il terzo giorno di somministrazione le prove si svolgeranno secondo le stesse modalità del primo giorno e pertanto vanno eseguite le stesse operazioni.

 

L’allievo assente, per motivazioni personali e/o familiari o che frequenti in DAD, a una o a più prove recupererà la/le prova/e nei mesi successivi a data da destinarsi; la finestra sarà aperta fino al 30/04/2021 o potrà, in seguito, per necessità legate alla situazione pandemica, ampliarsi al mese di maggio. Tale estensione sarà comunicata direttamente dall’Invalsi.

 

Durante la prova di matematica è consentito l’uso dei seguenti strumenti:

  1. Righello 2. Squadra 3. Compasso 4. Goniometro 5. Calcolatrice scientifica.

È consentito l’uso di qualsiasi tipo di calcolatrice a condizione che essa NON sia quella dei telefoni cellulari e che NON sia collegabile né alla rete internet né a qualsiasi altro strumento

(ad esempio, tramite bluetooth, wireless, ecc.).

 

L’esito delle prove Invalsi non influirà sul voto d’ammissione né sul voto finale dell’esame; serve invece per misurare le competenze degli studenti nelle discipline di Italiano, Matematica, Inglese. A questo proposito solo per quest’anno la prova Invalsi non costituisce un requisito di ammissione all’Esame di Maturità.

 

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
f.to Prof. Danilo Vicca (*)

(*) Firma autografa sostituita a mezzo stampa
ex art. 3, comma 2, del D. Lgs. n. 39/1993